COS'È IL PROGETTO

QUADRO?

Il progetto quadro per il Veneto, denominato FAST – Formazione per l’Artigianato ed il Sistema Territoriale à stato approvato da Fondartigianato il 16 ottobre 2015.

FAST nasce dall’accordo fra le associazioni di categoria dei datori di lavoro e dei lavoratori, (Confartigianato, CNA, Casartigiani, CLAAI, CGIL, CISL, UIL) con l’obiettivo di promuovere e realizzare, attraverso gli enti formativi incaricati, formazione professionalizzante rivolta ai dipendenti della aziende venete che versano Fondartigianato.

FAST  prevede la realizzazione di singoli progetti operativi che nascono da un’attenta e personalizzata analisi dei fabbisogni formativi di un’azienda.

 

 

OBIETTIVI

L’attivazione di un progetto operativo nell’ambito di FAST permette ad un’impresa di

 

• Dare risposte immediate ad esigenze di innovazione di processi e procedure che, in alcune fasi critiche di riorganizzazione, necessitano di applicazioni repentine.

• Rafforzare le competenze dei lavoratori e la competitività delle imprese

• Offrire opportunità formative per la valorizzazione del capitale umano, con priorità rivolta alla formazione tecnico-professionalizzante

• Favorire ed innovare le metodologie e i processi di apprendimento

• Sperimentare al suo interno il processo di formalizzazione delle competenze, secondo le linee guida della Regione Veneto, dotando i dipendenti di un Dossier delle Competenze acquisite

 

 

DURATA

Un singolo progetto operativo ha una durata di 40 ore complessive, 32 ore di aula e 8 ore di Project Work individuale. 

 

 

PARTECIPANTI

Un progetto operativo è pensato tendenzialmente per rispondere ad esigenze formative di una singola impresa e prevede un gruppo aula con almeno 4 destinatari, dipendenti di aziende che versano Fondartigianato ed ai quali viene assegnato un VOUCHER per la formazione.

Sono ipotizzabili anche percorsi interaziendali che coinvolgano aziende con le stesse caratteristiche e che facciano emergere gli stessi fabbisogni formativi.

 

I destinatari dei progetti operativi sono i DIPENDENTI con contratto a tempo DETERMINATO e a tempo INDETERMINATO compresi gli APPRENDISTI, delle imprese artigiane, micro, piccole e medie imprese del Veneto che alla data di presentazione del progetto operativo risultino aderenti a Fondartigianato.

 

Ciascun dipendente potrà partecipare ad uno o massimo due progetti operativi, nel rispetto di quanto previsto dall’invito 2’/2013 - “Regolamento generale degli Inviti” di ottobre 2013, ovvero  “I destinatari dei Progetti di formazione o degli altri strumenti potranno partecipare a non più di una iniziativa formativa presentata a valere sull’insieme degli Inviti che compongono una stessa programmazione di offerta formativa, ovvero due nel caso in cui le stesse rispondano a contenuti formativi tecnico/professionalizzanti.”

 

 

AZIENDE

Per poter partecipare ai progetti operativi, le aziende  devono essere aderenti a Fondartigianato o comunque, alla DATA DI PRESENTAZIONE del PROGETTO OPERATIVO, devono aver provveduto a presentare all’INPS il mod. DM10/2 all’interno del flusso UNIEMENS contenente il codice FART ed il numero dei dipendenti interessati. (vd. Come aderire).

Ogni azienda ha a disposizione massimo 4 voucher (che possono diventare complessivamente 6 se l’azienda ha 8 o più dipendenti)

Ciascuna azienda deve comunque rispettare i parametri previsti dall’invito 2’/2013 - “Regolamento generale degli Inviti” di ottobre 2013, e cioè  “Con riferimento alle SINGOLE AZIENDE BENEFICIARIE, il massimale di contributi concessi a valere sull’insieme delle scadenze previste dall’insieme degli Inviti che compongono una stessa programmazione di offerta formativa sarà commisurato al numero dei dipendenti di ciascuna impresa, secondo le seguenti classi dimensionali e corrispondenti limiti di finanziamento “

 

Fino a 10 dipendenti   massimo € 20.000

Fino a 20 dipendenti   massimo € 30.000

Fino a 50 dipendenti   massimo € 50.000

Oltre 50 dipendenti     massimo € 60.000 

 

L’azienda che intende usufruire di questi contributi deve rivolgersi ad uno degli ENTI FORMATIVI PARTNER, che presenterà il progetto operativo a Fondartigianato e, una volta approvato, ne seguirà la gestione dalla messa in formazione dei lavoratori fino alla chiusura del progetto stesso. 

ATI FAST – Formazione per l’Artigianato ed il Sistema Territoriale, Associazione Temporanea d’Impresa  costituta da IVL – Istituto Veneto per il Lavoro (capofila), ECIPA scarl, INIAPA VENETO scarl, EFA – Ente Formazione Artigiana, AG-FORM srl, E-WORK spa, CONSORZIO PROVINCIALE INTESA – CCA società cooperativa consortile