FONDARTIGIANATO

COS'È?

Il  FONDO ARTIGIANATO FORMAZIONE (in breve FONDARTIGIANATO) è il Fondo Interprofessionale per la Formazione Continua previsto dalla legge 388/2000, con la quale si delega ad Enti di natura privatistica, costituiti dalle parti sociali, la gestione dei contributi versati dalle aziende per la formazione e l'aggiornamento dei propri dipendenti.

Fondartigianato è un'associazione riconosciuta costituita dalle parti sociali dell'Artigianato:

Confartigianato, CNA, Casartigiani, CLAAI, CGIL, CISL, UIL

 
Il Fondo Artigianato Formazione nasce:

- per sostenere e diffondere la cultura della formazione continua;

- per promuovere e realizzare in modo più adeguato ed efficace piani formativi per l'azienda, il territorio, il settore di appartenenza

- per favorire la competitività delle imprese;

- per valorizzare le risorse umane.

 

Il Fondo Artigianato Formazione promuove, realizza e diffonde iniziative di formazione continua all'interno di piani formativi elaborati in sede di dialogo sociale, volte alla valorizzazione delle risorse umane ed allo sviluppo dei settori di attività dell'artigianato delle piccole e medie imprese.


Il Fondo Artigianato Formazione si pone, quindi, come obiettivo quello di favorire le condizioni per rendere possibile lo sviluppo delle pratiche formative che qualificano ulteriormente il lavoro dell'artigianato e delle PMI nel sistema delle politiche del lavoro.

La formazione continua costituisce infatti il fattore determinante per il miglioramento delle funzioni strategiche necessarie per gestire il cambiamento, l'innovazione organizzativa dell'impresa e l'adeguamento delle sue strategie commerciali, il consolidamento della sua presenza sul mercato, nonché la crescita delle competenze dei lavoratori e delle loro prospettive professionali.

 
 

FONDARTIGIANATO

COME SI ADERISCE?

Per aderire a Fondartigianato è necessario contattare il proprio commercialista o referente paghe dell’Associazione di riferimento e procedere in questo modo:  

 

1 •  In fase di compilazione della "Denuncia Aziendale" (ex Mod.DM10/2), riempire l'opzione relativa all'Adesione ai Fondi Interprofessionali:

selezionando il codice "FART" ed indicando il numero dei dipendenti interessati all'obbligo contributivo.

 

 2 • Trasmettere la denuncia all' INPS all'interno del flusso UNIEMENS (è sufficiente effettuare la procedura di adesione una sola volta). L'Istituto renderà disponibile successivamente l'attestazione della denuncia. L'azienda è già tenuta per legge al versamento del contributo pari allo 0,30% del monte salari.

Scegliendo di aderire a Fondartigianato fa si che quel contributo possa essere utilizzato in

modo diretto e semplice per il proprio bisogno formativo.

 

Attenzione: in caso di precedente adesione ad un altro fondo professionale,  l'iscrizione a Fondartigianato sarà valida solo se sarà stata compilata precedentemente anche l'opzione di "Revoca" dal fondo di provenienza.

 

3 • Una volta completata l'adesione l'impresa può accedere ai finanziamenti messi a disposizione. 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI VISITA:

ATI FAST – Formazione per l’Artigianato ed il Sistema Territoriale, Associazione Temporanea d’Impresa  costituta da IVL – Istituto Veneto per il Lavoro (capofila), ECIPA scarl, INIAPA VENETO scarl, EFA – Ente Formazione Artigiana, AG-FORM srl, E-WORK spa, CONSORZIO PROVINCIALE INTESA – CCA società cooperativa consortile